Page images
PDF
EPUB

DET

TRATTATI E DELLE CONVENZIOS.

CONCHIUSE

FRA

IL REGNO D'ITALIA ED I GOVERNI ESTERI

fino al gennaio 1865

COMPILATA PER CURA

DEL

MINISTERO PER GLI AFFARI ESTERI

TORINO

TIPOGRAFIA G. B. PARAVIA E COMP.

1865

914

.1865 v.1-2

[merged small][ocr errors][ocr errors]

e

Allorchè i territorii italiani costituenti in passato diverse aggregazioni politiche si sono felicemente raccolti a formare il nuovo Regno d'Italia, il Governo del Re si fece ad esaminare se i Trattati e le Convenzioni conchiuse dalla Real Casa di Savoia con esteri Governi appagassero egualmente le generali esigenze di tutte le provincie e corrispondessero anche alle economiche condizioni delle nuovamente riunite. Studiò altresì se le stipulazioni contratte dai cessati Governi italiani non contenessero disposizioni meritevoli di essere adottate per l'interesse comune del Regno o particolare di qualche parte di

i

esso.

L'esame di atti si numerosi ed importanti

e

voluta dalla gravità dell'argomento, ed in base al medesimo si giudicò conveniente di rinnovare per quanto fosse possibile la serie dei Trattati in vigore. Si propose quindi a molti Governi di rifondere le Convenzioni esistenti, e si offerse ad altri, coi quali tuttora non avevansi accordi, di convalidare con solenni stipulazioni i rapporti di buona amicizia mutuamente vigenti; ed essendosi incontrato volonteroso consenso e pronta cooperazione, già si riuscì a firmare in materia di navigazione e commercio, proprietà letteraria, immunità e prerogative consolari, ferrovie, poste, telegrafi, ecc., i molti accordi che si trovano riuniti nel presente volume. Ora prosiegue alacremente il lavoro pel compimento di altri che si stanno tuttora negoziando, e mercè i quali si ha la certezza di potere in tempo non lungo rendere completa la serie di quelle diplomatiche stipulazioni che devono assicurare alla patria nostra lo sviluppo ed il progresso delle economiche sue condizioni e dei molteplici suoi interessi all'estero.

« PreviousContinue »